Assicurazione: dopo 15 giorni dalla scadenza, il sinistro è coperto

Interessante pronuncia della Corte di Cassazione (Cass. sent. n. 26104/16 del 19.12.2016) che dirime un dubbio di non poco conto: Se l’automobilista è coinvolto in un incidente stradale a polizza già scaduta, nei 15 giorni dalla scadenza, e anche se NON ha rinnovato il contratto di assicurazione, la polizza assicurativa è attiva? Copre cioè l’automobilista in questione?
Ebbene si.
Nei quindici giorni di tolleranza la polizza dell’assicurazione gode di ultrattività, per cui copre gli incidenti avvenuti in questo lasso di tempo, anche se l’automobilista non rinnova il contratto.
I giudici hanno stabilito che la tolleranza di 15 giorni dalla scadenza dell’assicurazione vale anche se l’automobilista, dopo il 16° giorno, non rinnova la polizza e, anzi, decade dalla possibilità di rinnovare il contratto (il che avviene in caso di mancato pagamento entro 6 mesi dalla scadenza del contratto).
Quindi tutti gli incidenti stradali avvenuti dal giorno dopo la scadenza della polizza RC-Auto fino al 15° giorno sono comunque “coperti” e l’assicurazione pagherà il risarcimento al terzo danneggiato, anche se il titolare della polizza non dovesse mai provvedere a rinnovare il proprio contratto.
Il contratto di assicurazione scade in automatico ogni anno e non è possibile il rinnovo automatico. Pertanto, in prossimità della scadenza, è necessario che l’automobilista si rechi presso la compagnia a confermare la polizza per un altro anno, salvo voglia cambiare assicurazione.
Se però, l’automobilista non rinnova il contratto, la polizza continua a rimanere eccezionalmente in vita per un periodo transitorio: è la cosiddetta ultrattività, anche chiamata «periodo di tolleranza». Questo periodo dura 15 giorni per consentire, anche ai più smemorati o a coloro che, per un imprevisto, non possono recarsi presso la propria compagnia, di essere “coperti” in caso di incidente stradale.
La menzionata sentenza chiarisce che il detto periodo di tolleranza opera anche se, dopo il 15° giorno, l’automobilista non dovesse rinnovare la polizza.
L’ultrattività dell’assicurazione opera quindi a prescindere dal rinnovo del contratto.

Avv. Umberto Colabella
umbert.colabella@libero.it

Share Button

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*