…COSA MANGIARE A PASQUA….

Ecco alcuni consigli per godersi il pranzo di Pasqua senza sentirsi in colpa!

Partiamo dall’antipasto: cerca di scegliere verdure grigliate e condisci con poco olio d’oliva, gli affettati sono ben accetti, ma in piccole quantità; i formaggi un po’ meno.

Assaggia il primo qualsiasi esso sia senza esagerare, così anche il tradizionale capretto o agnello, sono sempre carni bianche, che se cucinate alla griglia sarebbero meglio.

Una volta terminato il pranzo evita di mangiare ancora durante la giornata.

La sera sarebbe l’ideale prepararsi una ricca insalata o un piatto di verdure grigliate.

Il casatiello???
Rappresenta un pasto completo molto calorico; cerca di non sostituirlo al pane durante il pranzo, oppure, se proprio non riesci a farne a meno, potrebbe essere una scelta come pasto del giorno di pasquetta.

Colomba o Uova di Pasqua ???
Assolutamente scegli le uova, in particolare quelle al cioccolato fondente, hanno meno grassi; la colomba, invece, si fa con il burro o strutto, più calorici e pesanti.

dott.ssa Anna Astarita
Biologa Nutrizionista
nutrizionista.astarita@gmail.com
www.annaastarita.it

Share Button
ti è piaciuto l\'articolo?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*