IRRESISTIBILE E BENEFICO: IL CACAO!

Ci tenta, si lascia assaporare e gustare in più di mille modi ed in tutte le sue varianti, diletta il nostro palato come poche delizie, c’è chi non vi sa resistere e chi ne è assolutamente dipendente: stiamo parlando del cioccolato.

E sapere che un suo consumo moderato può recare diversi benefici alla salute potrebbe essere la notizia che rallegrerà la giornata dei consumatori più assidui e dipendenti!

Sempre più studi ne attestano gli effetti positivi sulla salute e adesso vediamo di capirne qualcosa di più specifico in merito.

  • Apparato cardiovascolare

Da alcuni anni, varie ricerche hanno evidenziato gli importanti effetti del cacao sulla salute, in particolare sul cuore e sui vasi sanguigni.

I suoi semi, nella specifico, costituiscono, infatti, una miniera di antiossidanti e contribuiscono alla prevenzione di malattie degenerative quali laterosclerosi.

I meriti terapeutici sono da attribuire alla ricca presenza di flavonoidi che, in qualità di antiossidanti, combattono lo stress ossidativo delle cellule che rappresenta, uno dei principali fattori di rischio per il cuore.

Un recente studio tedesco ha messo in evidenza che una tazza di cioccolato amaro ha la capacità di migliorare la risposta vascolare e l’elasticità delle arterie e che, dopo il consumo di cioccolato fondente o di cacao in polvere, le lipoproteine a bassa densità (LDL, il cosiddetto colesterolo cattivo) si mostrano più resistenti all’ossidazione riducendo quindi uno dei più importanti fattori di rischio per cuore e circolo.

Due ricerche inglesi hanno, inoltre, mostrato come i polifenoli contenuti nel cacao agiscano attraverso l’inibizione delle piastrine (alla base della formazione di trombi) e dei leucociti (alla base dei processi infiammatori) favorendo il mantenimento del tono vascolare ottimale.

X

  • Pelle
  • Secondo altri ricercatori, il cioccolato svolgerebbe un’azione protettiva anche nei confronti della pelle difendendola dai raggi ultravioletti, migliorandone l’idratazione e prevenendo la comparsa di eritemi e dermatiti.
  • Sistema neuroendocrino

Oltre alla ricchezza in flavonoidi, va sottolineata la presenza di  teobromina, che ha la proprietà di aumentare la concentrazione nonché la prontezza di riflessi, e della serotonina a cui si deve invece la proprietà di sostenere il tono nervoso e migliorare l’umore.

  • Sport e sviluppo

Tutti questi preziosi componenti, insieme alla ricchezza in carboidrati, vitamine e sali minerali, lo rendono un alimento molto energetico particolarmente consigliato non solo a coloro che svolgono attività sportive, ma anche a chi è nell’età di sviluppo.

E’ importante, tuttavia, sottolineare che tutti gli studi testé citati attribuiscono le virtù terapeutiche solo al cioccolato nero (con una percentuale minima del 70%).

In particolare, il consiglio è quello di acquistare solo cacao e cioccolato biologico e crudo, laddove nello specifico le fave di cacao utilizzate per la preparazione vengono essiccate naturalmente e non ad alte temperature, mantenendo così inalterati i principi attivi.

Le quantità consigliate?

L’ideale ai “fini terapeutici” sembra essere quello pari ad una quantità di 20 grammi al giorno, da poter consumare anche come spuntino, per gli atleti, invece, meglio post allenamento o gara in quanto favorisce anche il recupero!

Mentre per fini “gustativi” non c’è invece una quantità consigliata, ma attenti a non esagerare!

 

Dott.ssa Erika De Meo
Naturopata, Erborista,
Terapeuta olistica ad indirizzo psicosomatico e bioenergetico
erikademeo@rocketmail.com

Share Button
5 (100%) 1 vote

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*