Perché le gengive si ritirano?

Il ritiro delle gengive è uno dei problemi riguardanti il cavo orale più comuni. Prima di tutto voglio ricordare che si tratta di un problema che accompagna il naturale processo d’invecchiamento del fisico. Con il passare degli anni, le gengive tendono a ritirarsi. In alcuni casi, però, il danno è dovuto a “cattive” abitudini. La gengiva va sempre tenuta sotto controllo perché una recessione gengivale troppo imponente ha come unica soluzione, un intervento di chirurgia mucogengivale. 

Per preservare le gengive è necessario mantenere una buona e costante igiene dentale, evitare i piercing labiali e utilizzare una buona tecnica di spazzolamento. Utilizzare lo spazzolino in modo troppo vigoroso può portare la gengiva a ritirarsi, scoprendo la corona del dente. Un controllo accurato, non solo mi permetterà di valutare la salute delle gengive, ma mi consentirà di indicarvi i metodi più adeguati per effettuare una valida igiene orale. 

Se la recessione non viene curata in tempo, i tessuti che sostengono il dente (parodonto) possono subire danni tali da portare alla perdita dei denti stessi. Se si nota un cambiamento della gengiva, è indispensabile chiedere un consulto in moda da individuare fattori e co-fattori che hanno portato al problema e affrontarli nel minor tempo possibile.

Dott. Valerio Piccolo
Odontoiatra

www.studiodentisticopiccolo.com

Share Button
5 (100%) 1 vote

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*