Napoli dedica un Flash mob di solidarietà per la Cina

“Bisogna affidarsi alla comunità scientifica e alle istituzioni nazionali e internazionali nell’auspicio che il virus sia debellato e sconfitto al più presto”, afferma Luigi De Magistris. La città del mare non abbandona, ma abbraccia e sostiene chi è in difficoltà ed esprime vicinanza a tutto il popolo cinese che sta vivendo, in questi giorni, un momento molto difficile. Ad esprimere ciò un bellissimo  flash mob di solidarietà: un piccolo albero con lanterne rosse è stato sistemato in piazza Municipio, tra i lupi dell’installazione ‘Wolves coming’ dell’artista cinese Liu Ruowang.

De Magistris ha lasciato sull’albero un messaggio che recita: “Napoli città rifugio per chi vuole amare“. Alla manifestazione hanno partecipato alcuni cittadini cinesi tra cui il presidente della comunità a Napoli, Wu Zhiqiang. All’iniziativa hanno partecipato anche gli assessori alla Salute, Francesca Menna, alla Cultura, Eleonora De Majo, e all’Istruzione, Annamaria Palmieri.

Share Button

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*